BAMBINI E FOGLIE

D’autunno i bambini sono così felici
Al posto dei fiori raccolgono foglie
Dagli infiniti colori
Le raccolgono in mazzi e poi le gettano in aria
Come un bouquet da sposa
Le guardano cadere e ricadere
Improvvisa nevicata di coriandoli
Ci provano e riprovano e sono così felici
Di raccogliere sulla carta quadrettata
Tra due fogli di album quelle foglie
Con il nome la data e la specie
Di conservarle per il silenzio acuto dell’inverno
Quando l’albero là fuori è spoglio ed un pensiero strano si insinua
Attutito dalla neve che scende e sale tra i rami
E non sa decidersi ad abbracciare il nostro mondo
Che in solitaria pena aspetta.