IL MIO VIAGGIO

Le farfalle nell’autunno
sono foglie che raduno
tra le dita in aquilone
forte e bruno

Poi mi slancio dentro il volo
di torpedine fluttuante
da uno scoglio dentro il solco
dell’oceano

M’inabisso son spiaggiato
tra le schiume il corpo cedo
di conchiglia bianco il fiore
senza stelo

Bianco il suono di risacca
bianco il cerchio
tra le dune va il richiamo
mi consumo…

Le farfalle nell’autunno
son conchiglie che raduno
tra le dita dentro un suono
di nacchere… lontano.