Lungo l’asse di simmetria

Lungo l’asse di simmetria della strada
Quell’aerea sottile traiettoria che unisce lampione a lampione
A dividere in due il cielo
Ho cercato la luna
Ma era solo una luce artificiale a colpirmi la retina
Come un flash che la coda dell’occhio percepiva
Una piccola stella da un lato
Mi ha indicato un percorso più certo – più alto
Un più certo tracciato verso il sereno
In una notte buia che incombe nelle mie vene.