Le foglie

C’è un’aria prefestiva in questa feria
Dove i morti s’incontrano coi vivi
Nel giro breve di un giorno e di una notte
Un’aria di famiglia che preannuncia il natale
Dies natalis la loro morte
E i vivi e i morti si confondono
In queste foglie che rotolano nei viali
In queste foglie incerte che ancora restano
E questo crepitio di mulinelli negli angoli
Che il vento alza agita accende
Alto volo di foglie in fuga
Sull’asfalto veloce della tangenziale
Impennarsi radioso là dove i vivi rincorrono
Nell’incessante nero dei pneumatici
La fuga d’una mezzeria bianca
Verso qualche lido lontano
Qualche mare infinito…

Qui – nel presente
In questa feria si anticipa la vita
Immagini dei morti – immagini dei vivi
Foglie triturate dal tempo
Prima che venga il natale.