Risveglio

Immersi in un’aria più mite
Appare sui rami un rosario
Di gemme che punge le dita

E un fiato di vita risale
Corto dagli intrecci invernali
Un canto che sale di radici

Risvegliate e ora attente
A ogni cinguettio segreto
Occulto da un’ancora nuda trama